Il caro amico Insetto

La paura degli insetti.

Paura degli insetti
Timbri Insetti
Non capita a tutte ma a molte di noi donne l’incontro con gli insetti proprio non ci piace. Ricordate il famoso film di Spielberg, Incontri ravvicinati del terzo tipo? Ecco per alcune di noi capita proprio così quando ci troviamo in quelle situazioni in cui c’è bisogno di qualcuno ci venga a liberare da quella piccola bestiolina. Ma perchè ci fanno tanto orrore?

Non c’è nulla di logico, lo sappiamo che una cimice oltre che puzzare non fa male a nessuno, lo sappiamo benissimo che uno scarafaggio non ti punge, non ti mangia, non ti morde è innocuo eppure alla loro vista scappiamo a gambe levate, ho addirittura visto qualcuna piangere…e non aveva tutti i torti. Contestualizzo velocemente: eravamo a Tenerife in un residence infestato da scarafaggi di ogni tipo e genere, li abbiamo trovati ovunque e non aggiungo dettagli perché solo al pensiero rabbrividisco. Insomma ad un certo punto questa mia amica scoppia in lacrime all’ennesimo scarafaggio trovato in giro per casa.

Noi donne abbiamo una forza e uno spirito per sopportare il peso di tante situazioni, ma poi di fronte al nostro amico insetto ci irrigidiamo come se ci stesse aggredendo un dinosauro.

Ma saranno le zampette sottili? Sarà il loro aspetto sgradevole, non possiamo neanche dire, a differenza dei topi, che portano malattie, se non si parla ovviamente di zanzare e/o affini. Io parlo proprio del ripudio nei confronti di un essere che probabilmente ha più paura di noi quando ci incontra.

Come affrontarla? Preparatevi al grande consiglio: aspettate che arrivi qualcuno con più pelo sullo stomaco ad aiutarvi a liberarvene. E se siete sole? Beh quel qualcuno lo chiamate al cellulare, altrimenti fate come ho fatto una volta io quando in casa mi sono imbattuta in una cimice impazzita: mi sono chiusa in camera con la mia bimba, ovviamente la cimice era fuori, in attesa che tornasse dalla partita di calcetto quel “qualcuno” con più pelo sullo stomaco.


Commenti

Posta un commento